Fiori secchi: le domande frequenti

“Quanto durano i fiori secchi? Come preservare i fiori secchi dall’usura del tempo? Posso disporre i fiori secchi all’aperto?”. Se anche tu ti sei posto queste domande, questo articolo fa al caso tuo. Floh risponde alle domande più frequenti su fiori secchi e fiori stabilizzati! Vediamole insieme.

 

fiori secchi domande frequenti

 

1. Quanto durano i fiori secchi?

Uno dei principali vantaggi che potrai acquisire acquistando dei fiori secchi è il fatto che durano davvero a lungo, in media da 1 a 3 anni. Il processo di essiccazione garantisce la persistenza della colorazione e la conservazione della loro qualità. Non è da sottovalutare, inoltre, che si tratta di un prodotto 100% naturale. Trascorso questo tempo, i fiori cominceranno a perdere consistenza e colore, ma questo non ti impedirà di conservarli per tutto il tempo che vorrai.

 

Shopping Bag 100% Cotone Floh

 

2. Come preservare i fiori secchi dall’usura del tempo?

I fiori secchi non necessitano di acqua, di essere esposti alla luce del sole, di essere nutriti o curati. Per questo sono adatti ad angoli bui o difficilmente raggiungibili dalla luce del sole. Per preservarli dall’usura del tempo basterà seguire qualche accortezza. Bisogna proteggerli dalla polvere: un getto debole di phon o una spennellata veloce con un pennello da make-up basterà per rimuovere facilmente lo strato di polvere depositato sui fiori. Un’altra accortezza necessaria è quella di evitare di esporli alla luce diretta del sole, altrimenti perderanno più velocemente il loro colore e vigore. Data la natura delicata del fiore secco, un consiglio extra è di evitare di disporli in spazi dove sono presenti molte correnti d’aria.

Ricorda bene: non mettere acqua!

 

fiori secchi all'aperto

 

3. I fiori secchi possono stare all’aperto?

A questa domanda Floh risponde con: sì e no. É possibile disporre le nostre Pampas o meravigliose composizioni di Lagurus e Papaveri quando le temperature esterne lo concedono: il tepore delle giornate primaverili o la brezza delle serate estive ci permettono di decorare i nostri spazi esterni o la nostra tavola con i fiori secchi. Durante il periodo dell’anno in cui le temperature sono più rigide e si può incorrere in piogge o forti venti, è bene disporre i fiori in casa, dove siano al sicuro da correnti d’aria e acqua. Genericamente, consigliamo di decidere se spostarli all’esterno di situazione in situazione.

 

Speriamo di aver esaurito i vostri dubbi in merito alle domande frequenti sui fiori secchi, ma se siete curiosi di leggere di più vi consigliamo il nostro articolo “I 10 benefici dei fiori secchi“.

Se ti va, seguici sui nostri canali social Instagram, Pinterest e Tik Tok.

Leave a Reply

Your email address will not be published.